Qualche Espressione da Sapere per Fare Shopping in Inglese

 

Fare shopping in un paese in cui si parla l’inglese permette sicuramente di migliorare la nostra conoscenza della lingua inglese: infatti sono proprio le situazioni più semplici della vita di tutti i giorni ad aiutarci a prendere confidenza con la lingua che stiamo studiando, nonché con la cultura ed i prodotti locali. Se per voi fare shopping é un vero e proprio hobby, date un’occhiata ai consigli che seguono, per divertirvi e allo stesso tempo imparare la lingua inglese sotto un nuovo, e sicuramente più divertente, punto di vista.

Siete Degli Shopaholic? Be careful!

Innanzitutto, diamo qualche definizione: fare shopping per voi é un semplice passatempo o al contrario siete degli shopping-dipendenti? Se fare acquisti é la vostra passione, e spendete in abiti e scarpe tutti i vostri risparmi, in inglese sareste definiti dei veri e propri shopaholic!

E dove passare un perfetto pomeriggio di shopping? Quello che in italiano chiamiamo centro commerciale é in inglese uno Shopping Mall.

L’importante, dopo un’intensa giornata di shopping é fare attenzione not to be flat broke, cioé a non rimanere completamente al verde! 

Utilizzando Inglese nel Negozio!

Una volta entrati in negozio, nella maggior parte dei casi é la commessa a rivolgersi a voi. Molto probabilmente vi chiederà se cercate qualcosa in particolare e quindi se puo’ esservi d’aiuto: “Are you looking for something in particular? Can I help you finding anything?

Di solito non amiamo dare troppe spiegazioni e preferiamo fare soltanto un giro, in tal caso basterà dire “I’m just looking” (sto solo dando un’occhiata) e sarete liberi di proseguire il vostro giro alla ricerca di qualcosa di interessante.

Ci sono pero’ anche casi in cui siamo noi ad aver bisogno della commessa, per esempio per sapere se la gonna che ci interessa é disponibile anche in altri colori “Does this come in another colour?” o magari in un’altra taglia “Do you have this in other sizes?

A questo punto, abbiamo bisogno di provarla, chiederemo allora “Can I try this on?

O ancora, avete visto in vetrina una camicia che volete assolutamente, ma che non riuscite a trovare all’interno? Basterà chiedere alla commessa se magari é ancora disponibile in magazzino: “Do you have this shirt in stock?

Infine, se avete provato quella gonna che vi piaceva tanto ma non siete sicuri di portare a termine l’acquisto, chiderete di mettere l’oggetto in questione da parte, in modo da avere un po’ di tempo per riflettere senza che qualcun’altro vi rubi l’acquisto.

Chiederete quindi to put it on hold. 

Tempo di saldi! What’s better?! 

Per un vero shopaholic, cosa c’é di meglio dei saldi?

Molti negozi propongono spesso prodotti in saldo, cioé scontati rispetto al loro prezzo originale, in questo caso tali prodotti saranno, molto seplicemente, on sale.

Quando il prezzo iniziale del prodotto viene ridotto del 10, 30 o addirittura del 50 % diremo che the product is 10 % off.

E se siamo davvero fortunati possiamo addirittura trovare quelle scarpe che volevamo da tempo, scontate del 70 %, a real bargain, un vero affare!

Vorrei Fare un Regalo!

Molto spesso facciamo shopping per regalare qualcosa alle persone che amiamo, o magari per fare un semplice regalo di compleanno ad un amico. Per questo molti negozi forniscono una gift receipt, cioé uno scontrino in cui non viene scritto il prezzo dell’oggetto acquistato, in modo che, chi riceve il regalo, puo’ cambiarlo nel caso in cui non abbiamo scelto la taglia giusta o il suo colore preferito, ovviamente senza conoscerne il costo!

Chiederemo allora alla commessa “Can I have a gift receipt for this?”

In tal caso, bisogna anche assicurarsi che il negozio effettui un eventuale cambio o reso, per saperlo basterà chiedere “What’s your return policy?”

E infine, se siamo sicuri di effettuare l’acquisto, e non abbiamo tempo da perdere con carta e fiocchi, non ci resta che chiedere un bel pacchetto per il nostro regalo, diremo quindi “It’s a gift, can you pack/wrap it please?”

 E per Finire, in Cassa!

Ed ora arriva la parte meno piacevole della nostra bellissima giornata di shopping, il momento del cough up, cioé di tirare fuori i soldi!

La commessa ci dirà quanto abbiamo speso, per esempio “that makes it $40” e ci chiederà se vogliamo pagare in contanti o con carta di credito “Are you paying by cash or credit card?”

E sperando di non aver speso proprio tutto, ce ne torniamo a casa!

Tutte queste espressioni arricchiranno il vostro vocabolario e vi aiuteranno a cavarvela nel momento del bisogno. Se avete tempo, imparatele a memoria e tiratele fuori al momento giusto: farete sicuramente una bella figura e dimostrerete di avere un’ ottima preparazione in inglese.  E’ pero’ altrettanto fondamentale aver già raggiunto un buon livello d’inglese magari grazie ad un corso di lingua inglese online come quello di Wlingua.

Perché non date un’occhiata a questo blog, un sacco di consigli pratici sulla vita e sullo shopping proprio a Londra!